venerdì 3 febbraio 2012

Ci sono!!

Manco da molto, lossò!!
Il tempo è tiranno.
I malesseri esistenziali pure.

Sono successe molte cose in questi due mesi di assenza.
Il Natale ha portato una luce nuova dentro di me.
Capodanno ha fatto emergere una grande consapevolezza.

Oggi non sto meglio, ma sono molto lucida:
L'inverno finirà e la primavera arriverà e non solo climaticamente parlando.
Ora si tratta solo di attendere e lasciar fluire, senza osteggiare, senza opporsi, senza pensare e rimuginare.
Ascoltandomi, semplicemente...

Ho allontanato da me chi mi fa stare così male.
Non so se e quando risentirò questa persona, ma è certo è che ciò non avverrà se non potrò andarle incontro con amorevolezza.
Sto cercando di ritrovare un equilibrio alimentare ormai perso da tempo.
Ho iniziato ad amare in modo profondo e profondamente spirituale la persona che da quasi due anni condivide questo mio cammino; il nostro è stato un incontro tra anime, molto più che tra due persone.
Ho riscoperto la voglia e la gioia di stare con le mie figlie, di fare delle cose con loro fosse anche solo stare insieme sul divano a guardare la tv avvolte dalla coperta.
Ho ritrovato un rapporto sereno con il loro papà semplicemente parlandogli apertamente, con il cuore in mano.

Lunedì incomincerà da me un seminario di "Yoga della Risata".
Tenuto da un'insegnante di Yoga conosciuta "per caso" durante uno dei miei laboratori per i bimbi.

Si tratta di un modo di dire "" alla vita.
Di buttarsi i problemi alle spalle facendosi, per l'appunto, una gran risata.
Di credere nella bontà dell'universo che ci porta esattamente ciò che chiediamo.
Perchè ho capito che tutto dipende da come lo chiediamo.

Perchè sento che il tempo delle lacrime è passato.
Perchè ormai il tempo della rabbia si è esaurito.

Ora, in questo nuovo anno, è solo più tempo di VIVERE e di farlo nella GIOIA!

Con estremo ritardo auguro buon anno a tutti voi.

3 commenti:

Rosa ha detto...

felice di leggerti ottimista... la consapevolezza di se credo sia un elemento fondamentale x stare bene con noi stessi ma anche con gli altri... e questa terapia della risata... quanto ne avrei bisogno..
un bacio grande alle tue figlie buon anno a tutte voi...
P.s. vorrei chiederti dei consigli riguardo ai laboratori di cucina.. lo sò.. non ci conosciamo affatto... comunque.. senza impegno.. se ti va'...
buon fine settimana...

3bin3a ha detto...

@Rosa:non si tratta di ottimismo, ma come ho detto nel post di lucida consapevolezza.Una visione chiara e definita di come le cose devono essere. Di come un cammino deve essere percorso. Di come la vita va vissuta (e non affrontata) non solo giorno per giorno, ma istante per istante. Non sempre ci riesco, ma la consapevolezza mi sta aiutando in questo percorso. Mi sta aiutando ad essere meno intransigente, a perdonarmi quando sbaglio. La strada è ancora lunga e probabilmente ci saranno ancora delle cadute (ed anche in questo caso si tratta di consapevolezza), ma la primavera non può tardare per sempre e ... al termine della salita ci sarà una bella vista ed una rilassante discesa ad aspettarmi!
Per i laboratori scrivimi pure. Se posso esserti d'aiuto volentieri!

Diario magica avventura di Federicasole ha detto...

E' bello sentirti così, lo yoga della risata ti piacerà (spero!), poi ci racconterai. Sento in te gioia, forza e fermezza: sei una grande donna!un bacio e buona giornata!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...