lunedì 17 agosto 2009

Non dentro

E' da quando sono ragazzina che sogno di trasferirmi in Francia.
Mi piace la lingua, mi piaccioni i paesaggi, il modo in cui vengono rispettate le regole (al nord più che al sud), la maggiore attenzione nei confronti delle famiglie, nei confronti dell'ambiente .... certo non è tutto oro quello che luccica, ma al cuor non si comanda.
Comunque al momento rimane un sogno, anche se non si sa mai che un domani si decida di aprire un bel "Pasta e Basta" nel centro di Colmar dove tra l'altro il costo di una casa indipendente è ben inferiore a quello di un appartamento in periferia a Torino.

"Che ne dite bambine, ci trasferiamo qui?"
"SIIII" rispondono in coro la grande e la piccola
"NO, io NON voglio!" mi dice la mezzana che da sempre è restia alle novità.

Ieri sera mentre pedalavamo verso il centro di Ribeauvillè, nella speranza passeggiare in una cittadina illuminata per la notte trovando invece il buio più totale con birrerie e ristoranti vuoti ed in chiusura già alle 21.45, Chele mi dice:
"Sai mamma che queste case sono molto belle? Mi piaccioni proprio"
"Bene, allora ci trasferiamo qui?" ;-)
"Nono!Io dicevo che mi piacciono da fuori, ma dentro non ci voglio entrare!!!"

3 commenti:

Silvietta. ha detto...

grandissima risposta!!! da grande farà la comica (sarà la nuova littizzetto, viste le origini torinesi?)!
anche noi sogniamo spesso di partire... chissà chissà
buon viaggio...
s.

beba ha detto...

Però... quando dice una cosa è quella eh?

Silvietta. ha detto...

ciao, sul mio blog ti ho lasciato un premio, sentiti libera di ritirarlo se vuoi e puoi.
a presto,
silvietta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...