domenica 27 settembre 2009

La stranezza della gente

Di solito tutti gli anni seleziono gli abiti dismessi dalla più piccola e mi rivolgo ai negozi dell'usato di zona per cercare di raggranellare qualche soldo vendendo quelli che la padrona del negozio decide di prendermi, nemmeno mi facesse un favore ... cioè in parte me lo fa, ma se io non le portassi a vendere nulla, nessuno avrebbe da acquistare e lei non potrebbe gestire il suo bel negozietto ... ma questo è un'altro discorso.

Il ricavato non è un granchè, ma è sempre qualcosa, il che è meglio che niente ;-)

Quest'anno stufa di farmi trattare come se mi facessero un favore, stufa di preparare scatoloni pieni di articoli che poi devo riportarmi indietro e stufa al pensiero di dovermi andare a recuperare l'invenduto alla fine della stagione invernale ho deciso di mettere un'inserzione su http://www.subito.it/ e di provare a vendere per i fatti miei con prezzi davvero interessanti che non superano i 5€!
E' tra l'altro previsto un forfait per l'acquisto in toto o per grandi quantità.


Questa mattina arriva una famigliola composta da papà, mamma e figlia unica.
Mi marito è ottimista.
Comprare sul nuovo costa molto ed i prezzi applicati sono tali da potersi permettere l'acquisto di qualcosa che magari rimarrà nell'armadio fino al prossimo anno.
Io, invece, ci credo meno.
Ho visto al mercatino di maggio che la gente spilorcia più a spendere 1 euro che a spenderne 20 o 30....

E' finita che abbiamo venduto giusto un sacchetto di roba perchè la signora, dopo essersi complimentata per l'ottima qualità della merce in vendita, ha inizato a scartarne la maggior parte affermando di volta in volta che era un pò grande, che di pigiami ne aveva già presi due e potevano bastare o che il colore delle scarpe di marca non le piaceva ... :-S

Più la frequento, più mi rendo conto che la gente è proprio strana!!!

6 commenti:

Mamma che fatica! ha detto...

Beh! Sono le classiche scuse che inventiamo un po' tutti, quando non siamo decisi ad acquistare. Comunque quel sito è ottimo per la vendita dell'usato... In bocca al lupo!

2Gemelle ha detto...

parecchio strana, concordo con te!!!

beba ha detto...

Sarà per quello che alla fine regalo direttamente o do in chiesa...

Silvietta. ha detto...

anch'io trovo ottimo subito.it e ... in bocca al lupo per i futuri incotnri. io mi ripeto sempre "il mondo è bello perché è vario.... :)

TuttoDoppio ha detto...

dopo aver fatto la bancarella dell'usato a maggio ormai non mi stupisco più di nulla. E' vero che il nuovo è nuovo, ma quando poi sento dire che le tutine di quella marca lì son davvero regalate perché costano "solo" 20 euro mi cascano le braccia... considerando che io per vendere le nostre le ho dovute mettere a 50 cent l'una. E poi che non ho mica venduto tutto...

3bin3a ha detto...

@mammachefatica:non credo si tratti di scuse. Veramente la gente fa molte meno storie per spendere 50 euro piuttosto che 1. L'ho notato in questa occasione; quando ho partecipato al mercatino a maggio, ma anche quando sento le persone che chiedono lo sconto alla bancarella dell'usato al mercato perchè al vestito che costa 50 cent manca un bottone!!!
Addirittura tempo fa avevo faticato a trovare gente disposta a rispondere ad un annuncio in cui regalavo tutto il mio abbigliamento premaman!!
@beba: per parecchio tempo ho regalato anche io.Per le cose un pò più consumate lo faccio ancora adesso (anche se non alla chiesa con la quale nutro un pessimo rapporto). Alcuni capi, però, mi spiace proprio darli via gratis perchè la qualità è praticamente la stessa di quando li avevo acquistati.
@tuttodoppio: è vero, la stessa cosa è successa a me. In quell'occasione non sai quanto ho dovuto parlare con una nonna per convincerla a prendere 4 costumini interi per la nipote al costo di 2 euro in totale!!!
@Silvietta: il mondo è bello perchè è vario, ma quando è così indeciso fa venire l'orticaria!!
Comunque ho deciso di riformulare l'annuncio vendendo TUTTO ad un prezzo forfettario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...