venerdì 8 maggio 2009

Si chiamano ....

Ieri sera facendo zapping tra i canali mi è capitato di fermarmi sulla trasmissione condotta da Barbara D'Urso "Lo show dei record".
Ad un certo punto si è presentato un donnone di colore, Norma Stitz, il cui record è da attribuire al suo seno che pare essere il più grande del mondo. 40 kg di peso che si trascina dietro e che l'hanno costretta a convivere con questo handicap rendendole la vita tutt'altro che facile.

Le risate e le continue battute della D'Urso mi sono sembrate quindi del tutto fuori luogo, ma soprattutto ho notato che durante tutta l'intervista la conduttrice le ha chiamate in tutti i modi: zinne, bocce, tette .... forse la signora non sa che, indipendentemente dalla loro dimensione, si chiamano "seni"!

1 commento:

Mamma in 3D ha detto...

Mai visto quel programma... mi fanno arrabbiare anche solo le pubblicità! Ma come si fa a pensare che si possa far ridere spettacolarizzando certe cose?
Sono in difficoltà anche di fronte ai bambini: cerco di educarli ad accettare le diversità, non a farne oggetto di scherno e curiosità. Quelle battute non riesco proprio a giustificarle.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...